Ho raggiunto il punto di rottura. Quel punto in cui anche mettersi a scrivere qualcosa, mi dava fastidio, mi stancava. Io, io che amo scrivere da quando ho undici anni, ecco che ad un tratto ne ho piene le tasche, mi sento affogare.

Si immagini per un attimo di essere un lettore inesperto, di voler provare per la prima volta il brivido di una storia scritta, di entrare in una libreria o di guardare lo schermo bianco di un Kindle: come si decide? Come si trova il libro adatto?