Solo se ti fidi di me – 3. Tutte.

Solo se ti fidi di me.


3. Tutte.

4d3da04ec691d9b67a17e669178c52cdFred le fissa il volto illuminato dalla luce della finestra. La fissa e il suo cuore esplode in mille pezzi: è sua, la può toccare, le può accarezzare la pelle morbida. Può assaggiare Hermione quando vuole. Eppure la flebile paura di perderla si sta già instaurando nel suo animo.

Se ne va, lo sa Fred che lei se ne sta andando. La vede sfuggente, distante, fredda, impaurita. E più lei si allontana, più sente di doverla amare e proteggere.

Sposta lo sguardo verso la finestra, perdendosi nel colore limpido dell’alba, desiderando ardentemente di poter fermare il tempo. Lei e lui, per sempre.

Le scosta una ciocca dei capelli del volto e le ruba le labbra velocemente, con il preciso intento di svegliarla. Hermione lo guarda, ancora stordita, e sorride di sbieco.

– È l’ora? – sussurra, appoggiando il mento alla spalla di Fred e lanciando lo sguardo verso l’orizzonte.

 

– L’alba. – Fred la guarda sorridendo, – Dobbiamo guardare l’alba insieme. –

Hermione si piega in avanti, alzando gli occhi al cielo, – Non abbiamo tempo. –

– Un’alba, dammi solo un’alba. – la prega Fred, accarezzandole il braccio.

– Solo una? –

– Una per convincerti ad avere tutte quelle dopo. –

Un bacio è una scarica di adrenalina potente, è qualcosa che riempie il cuore e lo fa battere più veloce: c’è più sangue che circola quando si sfiora una persona. Più sangue che pulsa nelle vene, più desiderio di volerne altri, di baci.

Fred le tocca i seni delicati, giocherellando con i capezzoli, tanto che lei finisce per mordergli il labbro inferiore: chiede di più, incurvando il corpo verso l’alto. Una richiesta sensuale la sua, che fa sorridere il ragazzo.

Lei risponde, posando le labbra sul collo di lui, succhiando quella pelle pulita e liscia.

Fred si ferma, guardandola negli occhi: la luce del sole nascente gli permette di osservare una sfumatura differente, più bella, più giovane. Hermione sorride, vogliosa, specchiandosi nella profondità dello sguardo del suo ragazzo.

– Smettila di guardarmi così. – la prega, appoggiandosi su uno dei gomiti.

– Così come? –

– Così così. – Fred la indica, soffermando lo sguardo sulle sue curve, desiderando ardentemente di poter stringere il suo corpo ancora una volta, di poter passare una mano sui suoi fianchi per poi scivolare sui glutei. Di poter baciare quelle gambe sinuose, quella vita sottile.

Hermione non risponde, si slancia verso di lui e congiunge le loro labbra, intrecciando le sue dita in quel mare rosso che fa da capelli a Fred, facendolo sussultare.

– Sei sleale. – continua lui, mentre il desiderio di possederla aumenta sempre di più: vuole fare l’amore con lei. E anche lei non chiede altro, volendo aggrapparsi a lui un’ultima volta, prima di andarsene.

– Le guarderemo tutte, te lo prometto Fred, tutte le albe della nostra vita, ma adesso baciami. – lo supplica, mentre l’idea della guerra la sovrasta ancora e lei, nonostante sia così al sicuro tra le sue braccia, si sente disperata. Desidera le sue labbra, il suo calore: è così sbagliato che lo voglia portare con lei alla ricerca degli Horclux?

È Fred che non risponde ora, capendo anche troppo, ma decidendo comunque di congiungere le loro labbra e presto i loro corpi, entrando dentro di lei con calma, facendole assaporare ogni attimo.

– Tutte, me l’hai promesso. –

 

Hermione alza gli occhi, guardando la schiena di Fred, che è rivolto verso l’aba. Sorride poi, pulendosi il viso dal sangue di altri e avvicinandosi a lui.

Gli prende la mano, perdendosi anche lei nel colore rosaceo del cielo, –  Sono tornata. –

Fred le accarezza la testa, sorridendole, – Ho fatto bene a fidarmi di te allora. –

– È che mi era piaciuta l’idea di poter vedere con te tutte le albe della mia vita. – sospira Hermione, cercando di sostituire il ricordo della guerra con il volto di Fred.

Lui le agevola il compito, baciandole le labbra screpolate, facendola sentire, per la prima volta dopo troppo tempo, a casa. 

Annunci

Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...