There’s a first time for everything, and a last time – 7. Heartbeat

 

7. Heartbeat


 

Gli punti contro i tuoi grossi occhi marroni, cercando i suoi nel buio della stanza. Spaventata forse, porti le mani avanti per poter accarezzare il suo petto caldo. Senti il suo cuore battere nel petto, per la prima volta.giphy (1).gif

Ride Fred, prendendo le tue mani insicure e portandole sul suo volto sbarbato. Ti afferra per il bacino e ti bacia il collo, regalandoti un contatto veloce e passionale allo stesso tempo e te ne accorgi, perché involontariamente sussulti a pieni polmoni.

– Shh. – ti intima, cucendo le tue labbra con le sue. Sorridi, imbarazzata.

Il suo è un susseguirsi di movimenti convulsi che tu forse all’inizio non comprendi chiaramente, ma rimani lì a gustarne i frutti: ti accarezza le spalle, scende sulla tua schiena e ti slaccia il reggiseno, per potersi gustare anche quella tua parte del corpo.

Sente, anche lui, per la prima volta, il tuo cuore battere sotto la pelle bollente: si ferma lì, ad assaporare quel miracolo che ti ha portato in vita qualche  anno prima. Un colpo veloce dopo l’altro e la tua copertura è scoperta, lo sa fin troppo bene che lo ami, lo sa che non vuoi fermarti. Lo sa che vuoi essere sua adesso.

Perché, se non ora, quando?

Gli prendi il volto, per guardarlo negli occhi e lasciargli un ultimo bacio sulle labbra.

– Hermione. – si ferma un attimo, incapace di capacitarsi del tuo cambiamento improvviso, – Perché adesso? – te lo chiede accarezzandoti una guancia, sorridendoti dolcemente. Ma infondo, in quel suo battito, avevi già sentito lo sconforto di un addio, avevi già sentito la tristezza per la tua partenza.

– Non voglio rimpiangerlo, non voglio rimpiangere di non essere stata con te. –  lo sussurri appena, cercando di evitare il suo sguardo pressante. I suoi occhi hanno perso quella felicità che tanto ami di lui. Ricacci indietro le lacrime, mentre lui ti alza il mento con due dita, incrociando i vostri volti: non sembra fartene una colpa.

– Torna viva. – te lo sussurra appena, suggellando quella promessa con un bacio rubato.

Torna viva.

 

~

 

Alzi lo sguardo verso il suo volto dormiente. L’accenno di un sorriso sulle sue labbra ti fa ridere da sola, mentre ti accoccoli tra le sue nude braccia. Annusi il suo profumo, trasformando Fred in una serie di ricordi da portarti dietro in viaggio, per rimanere viva.

Tra tutti, quello che più ti sprona, è il suo battito acuto nel tuo orecchio: sta lì come una musica dolce dalla quale ti fai cullare, ignara di starla sentendo per l’ultima volta.

Annunci

Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...