La senti respirare piano dietro alla tua schiena: ti figuri la sua scendere e salire lentamente, il suo naso dilatarsi e stringersi per ripetere poi lo stesso movimento. Sembra così calma quando dorme che forse non è davvero lei.