Un titolo che questo articolo non ha.

A volte, nella impossibilità di trovare un titolo per un nuovo articolo mi fermo, resto a fissare la carta bianca della pagina e mi blocco a soffermarmi su quanto tutto questo immenso nulla mi tolga l’ispirazione. È sempre stato così e, sospetto fortemente, non cambierà mai.

Eppure, prima di arrivare qui ne avevo tante di cose da dire, di ricordi da raccontare, ma sopratutto di momenti belli da condividere. Porto dietro con me le settimane passate con un sorriso stampato in volto e abbandono per un attimo quella folle parte di me che non fa altro che commentare e recensire cose che le sono piaciute. Ma va? Se no non avresti parlato sciocchina. 

La verità è che dietro a quel mucchio di parole c’è anche una persona piena di gioia – qualche volta –  e di speranza, una persona che ancora aspetta di trovare la sua strada e di ancorarsi alle sue passioni. Una persona che all’alba degli inizi di Febbraio non si è ancora accorta di essersi ritrovata in un nuovo anno, anche se ha festeggiato con il botto questo Capodanno.

 

È una persona che vuole ringraziare i suoi lettori per il supporto che ha ricevuto ultimamente. Mi rendo conto di come questo frivolo blog non abbia né capo né coda, ma so anche quanto sia importante per me. Vi chiedo quindi di sopportare ancora un po’ i miei inequivocabili silenzi sulla carta bianca.

Per voi e a voi, un articolo senza un titolo e con tanto ritardo,

Sia.

Annunci

Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...