Quella volta che ho tagliato 15 cm di capelli.

IMG-20160811-WA0005

È passato diverso tempo da quando ho deciso di compiere una tale pazzia, ma volendo essere completamente sinceri, sono felice di aver percorso questo sentiero (A sinistra potete vedere dove mi arrivassero i capelli con l’ausilio di una treccia btw).

I miei capelli, con il passare degli anni, erano diventati molto stopposi e le punte erano completamente rovinate dal tempo. Mi era d’altronde stato più volte consigliato di compiere un tale passo e darci un taglio netto, per lasciare che il capello si risanasse e io potessi lasciarlo crescere incontrollato ancora una volta.

E così, dopo sei anni di dure lotte e di amore per la mia chioma, ho lasciato perdere la prudenza e ho tagliato via i 15 cm più duri della mia vita. Che ansia, che lacrime.  

È stato un giorno piuttosto duro per una come me che, fin da bambina, è stata costretta a portare i capelli molto corti, talvolta con un taglio maschile: la lunghezza a cui ero abituata era quindi più una sorta di protesta contro tutti quelli che avevano cercato di avere l’ultima parola sulla mia chioma durante la mia infanzia.

Tuttavia, volevo farlo principalmente per me. Essendo cambiata molto come aspetto fisico negli ultimi due anni, mi sono decisa a dare una immagine diversa anche alla mia capigliatura e così ho lasciato andare l’immaginazione. Ovviamente, avendo una faccia a forma di mela, non mi sono permessa di tagliarli corti a caschetto – sapendo che sarebbe risultato terrificante.

Tirando le somme della mia esperienza tuttavia sono decisamente felice della scelta che ho fatto, perché ho reso la mia vita un miliardo di volte più semplice. Quindi che dire? Non ci sono dubbi che li rifarò crescere ancora un po’ ad oltranza, ma non ci saranno più problemi a tagliarli di netto una prossima volta – d’altronde ora so che il taglio corto mi dona particolarmente.

IMG-20170104-WA0018 —-> current situation.

 

Morale della storia: non bisogna avere sempre paura dei cambiamenti, bisogna anche provare a mettersi in gioco perché magari qualche volta la vita va per il verso giusto, no?

Avevo paura, lo ammetto, di odiare i miei capelli e di non sentirmi a mio agio con loro per molto tempo, ma è andato tutto per il meglio.

Al massimo, risparmiavo in shampoo e mi compravo una parrucca!

Annunci

Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...